Manchester by the Sea – recensione

nota: questo è un repost della recensione precedentemente pubblicata durante il Festival di Roma 2016

 

Il dilemma è vecchio e naturalmente privo di qualsiasi soluzione: al cinema, è meglio la verità all’interessante, o viceversa? Anche a causa del nostro vecchio glorioso cinema italiano, il realismo è diventato la chiave di volta per colpire nel segno le emozioni degli spettatori, ma quando è troppo si rischia di cadere nel documentaristico e dimenticare che il cinema, non essendo la vita vera, ha bisogno di nutrirsi di finzioni e voli pindarici, pur rapportati a storie piccole e quotidiane, per marcare una linea di differenza.

Continua a leggere

I 100 film più attesi del 2017 (Terza Parte)

most-anticipated-2017

Pirotecnici e adrenalinici pop-corn movies, film d’autore, opere in costume, piccoli gioielli indipendenti, cartoni animati, spassose commedie, sicuri candidati agli Oscar, sorprese inaspettate: tutto questo e molto altro ci aspetta al cinema nel 2017.

Faccio questa mega-preview del cinema che ci aspetta ogni anno, ma prima volta ho deciso di cambiare l’approccio: sarà una classifica pura dei 100 film che più attendo e per questo totalmente personale  soggettiva (ma con così tanti titoli coinvolti, sicuramente ci saranno anche i vostri più attesi).

Prima Parte
Seconda Parte

Continua a leggere

La La Land porta a casa i BAFTA Awards 2017

Sono stati consegnati i BAFTA Awards 2017, i massimi premi del cinema britannico, e ormai da diversi anni anche influentissimi nella stagione dei premi americana (e consideriamo poi che avvengono mentre sono aperte le votazioni per l’Oscar).

A trionfare con 5 premi è stato La La Land, che si è portato ovviamente a casa i premi principali, su tutti film e regia, e ha confermato il suo status di rullo compressore nella stagione e nella strada verso gli Oscar. Non ha fatto incetta di premi perché nelle categorie tecniche i giurati inglesi hanno deciso di distribuire più premi possibili a quasi tutti i film in gara, soprattutto Lion che, inaspettatamente, ha guadagnato 2 premi pesantissimi. Due premi in due due categorie in cui, tra l’altro, in ottica Oscar se la vedrà con Moonlight, il grande sconfitto di questa trasferta inglese come nelle ultime settimane.

Vedremo quanto peso avranno i Bafta nei prossimi giorni, ovvero come alcune bizzarrie tipicamente britanniche influenzeranno i giurati Oscar che iniziano a votare da domani.

Nel dettaglio tutti i vincitori in tutte le categorie:

Continua a leggere

La La Land, Passengers e Hidden Figures vincono gli ADG Awards 2017

Sono stati consegnati nella notte gli ADG Awards 2017, ovvero i premi del sindacato degli scenografi, con un riflesso decisivo verso gli Oscar poiché come sempre con i vari sindacati buona parte dei membri vota poi anche per l’Academy (non a caso, tutti i 5 titoli nominati all’Oscar per scenografi sono qui presente come candidati).

Il Diritto di Contare, Passengers e La La Land sono i tre film vincitori (qui ci sono tre categorie) e sicuramente sono tre vittorie significative: gli ultimi due sono nominati all’Oscar, e la serata conferma lo status di favorito anche per la scenografia di La La Land, mentre il primo dopo il trionfo inatteso ai SAG conferma di piacere molto all’industria.

Nel dettaglio, i vari vincitori:

Continua a leggere

Oscar Talk – 25° puntata

14894664_10210750274903838_146455743_o

Arrivano i vincitori dei primi guild awards, soprattutto del trio PGA / SAG / DGA, mentre si avvicinano i Bafta Awards.

Di tutto questo e altro parliamo nel 24° appuntamento del nostro Oscar Talk. Il sottoscritto Emanuele D’Aniello e Simone Fabriziani di AwardsToday, che come sempre ringrazio sentitamente, vi tengono compagnia fino a fine febbraio per parlare solo ed esclusivamente della stagione dei premi, una prima assoluta nel web italiano.

Continua a leggere

Il trailer di L’Inganno

Risultati immagini per the beguiled 2017

Come dichiarato dalla stessa regista, questo sarà il suo primo film di genere. Sofia Coppola infatti, scegliendo come suo nuovo film il remake di La Notte Brava del Soldato Jonathan che da noi uscì nel 1971, affronta tematiche quasi western, ma ovviamente sempre col proprio stile dedicato al racconto della solitudine umana.

L’Inganno, di cui ora è online il primo trailer, segue la storia di un soldato nordista ferito che trova ospitalità e cure in un collegio femminile del Sud, dove ben presto la sua presenza scatena passioni, invidie e gelosie tra le ragazze che lo accolgono.

Nel cast Nicole Kidman, Kristen Dunst, Ellenne Fanning e Colin Farrell nella parte maschile centrale. Provvisoriamente, da noi il film dovrebbe arrivare a settembre.

Continua a leggere

Il Libro della Giungla trionfa ai Visual Effects Awards 2017

Risultati immagini per jungle book

Dopo aver vinto il rispettivo premio in molte associazioni critiche, ora finalmente Il Libro della Giungla diventa il favorito per l’Oscar agli effetti speciali: sua infatti la vittoria ai Visual Effects Society Awards 2017, il premio del sindacato degli effetti visivi.

Sono tante le categorie che che i VES assegnano, ma il film di Jon Favreu ha trionfato in ben 5, tra cui appunto quella principale di migliori effetti visivi in film live action.

Continua a leggere

Jack Nicholson torna a recitare nel remake americano di Toni Erdmann

Ovviamente, appena un film in lingua inglese ha successo, molto successo, il remake americano è in agguato.

Così è anche per il film tedesco Toni Erdmann.

Ma la notizia del momento è che il ruolo principale nel remake sarà preso da quella leggenda vivente (e attore preferito di chi sta scrivendo ora) di Jack Nicholson, che per l’occasione esce dall’auto-imposto ritiro e torna a recitare dopo quasi un decennio.

Continua a leggere