Pirati dei Caraibi: la vendetta di Salazar – recensione

Pirati dei Caraibi: la vendetta di Salazar

Quasi senza rendercene conto, siamo arrivati al quinto film con protagonista Jack Sparrow, e sono passati ben 14 anni (!) dalla prima apparizione di questa folle ciurma di pirati.

In altri casi, avrei dovuto esordire dicendo che per ottimi motivi non ce ne siamo accorti. Per la familiarità, per l’allegria, per la voglia continua di salire a bordo di quel vascello pirata.

Come avrete però capito, non è questo il caso.

Continua a leggere

Alien: Covenant – recensione

Inevitabilmente, alla base di tutto, il nostro giudizio è influenzato da un errore di fondo.

Presentato come sequel di Prometheus e prequel di Alien, e già questo ci mantiene comunque in un limbo di riferimenti temporali ed espressivi, Alien: Covenant è in realtà molto più il primo che non il secondo, nonostante il titolo che solo ora capiamo soprattutto fondamentale a fini commerciali.

Continua a leggere

Song to Song – recensione

Song to Song

Ci sarà ovviamente più di qualcuno che, di fronte a Song to Song, dirà “i film di Malick sono tutti uguali”.

In realtà, questo è un falso storico. Basta vederli per capirlo: tra La Rabbia Giovane e The New World passa un mondo, non solo temporale. Il cinema di Terrence Malick, sempre affascinato da riprese naturali e da meno costrizioni narrative possibili, ha pesantemente virato verso l’astrattismo e il genere sperimentale solo da The Tree of Life in avanti, abbandonando quasi del tutto la sceneggiatura.

Continua a leggere

King Arthur – recensione

Le leggende e le avventure del ciclo arturiano hanno invaso tantissime volte il cinema.

Non è nemmeno un caso, poiché i miti dei canti bretoni, oltre ad essere effettivamente molto avvincenti e belli, sono alla base di tutta l’epica cinematografica che ha creato il genere fantasy. Ricontestualizzando il ruolo delle ispirazioni creative, non possiamo immaginare Il Signore degli Anelli oppure Game of Thrones senza il peso delle storie dei cavalieri della tavola rotonda.

Artù, Arthur, Semola, o addirittura americanizzato Art come adesso: come si può riproporre nuovamente al cinema una storia delle origini di colui che tolto Excalibur dalla roccia, vista tante volte e in tante salse?

Continua a leggere

The Circle – recensione

Chiudere il cerchio non è solo un obiettivo geometrico oppure un modo di dire. Cercare nella vita di chiudere il cerchio vuol dire raggiungere la perfezione. Fare tutto ciò che vorremmo fare. Conoscere tutto ciò che c’è da sapere.

Eppure, anche una figura perfetta come un cerchio chiuso ha i suoi spigoli. Non si vedono magari, ma sono molto più che impercettibili. Perché nella vita umana la perfezione non esiste, per quanto possa essere ambita. Non possiamo fare tutto, non possiamo conoscere tutto.

E diciamolo a chiare lettere: per fortuna.

Continua a leggere

Tramps – recensione

Risultati immagini per tramps film

Più che una commedia romantica, Tramps può essere definito come una vera avventura romantica.

Non cerca certo di ribaltare il mondo o le regole del genere questa opera seconda del giovane regista Adam Leon, ma Tramps, pur aderendo in pieno alla formula di ogni rom-com che si rispetti, mette sul tavolo un po’ più di ingredienti, a cominciare dal sottotesto di avventura criminale in cui si ritrovano i due protagonisti.

Continua a leggere