I 30 Migliori Film degli Anni ’30 (Ultima Parte)

Siamo arrivati alla vetta. Come avevamo fatto scoprendo i migliori film del decennio 2000, la classifica degli anni ’90, poi la classifica degli anni ’80, e la classifica degli anni ’70, e la classifica degli anni ’60,  e quella degli anni ’50, e gli anni ’40, anche ora abbiamo analizzato pellicole proveniente da ogni parte del mondo, di ogni genere, e ora arriviamo a svelare i dieci migliori film degli anni ’30. Dopo aver visto tantissimi film dal grandissimo valore, senza indugi arriviamo dritti alla vetta.

Posizioni 30-21
Posizioni 20-11

 

10.  VAMPYR  (di Carl Theodor Dreyer, Germania 1932)

Risultati immagini per vampyr 1932

Non c’è bisogno di Dracula per avere storie di vampiri, anzi, forse la migliore non racconta nemmeno del famoso conte. Dreyer prende un racconto di vampiri per raccontare la paura dell’ignoto più profondo, mischiando scene oniriche a momenti di pura ansia, con sequenze e immagini indelebili, oltre che una potenza rara anche per il cinema di oggi.

 

 

9.  TEMPI MODERNI  (di Charlie Chaplin, USA 1936)

Risultati immagini per MODERN TIMES

Il genio di Chaplin non è solo prendere una vicenda di ancora incredibile attualità (il lavoro manuale azzerato dall’avvento della tecnologia) e inserirla nel suo cinema, ma partire da quella vicenda per fare un film di enorme intrattenimento e riflessione per le masse degli anni ’30 che vedevano il cinema solo come sfogo e non come mezzo artistico. La gag evitano che la morale del film diventi retorica o solo predica, e anzi è la forza dell’ottimismo di Chaplin protesa al futuro ad essere sempre la carta vincente.

 

 

8.  ACCADDE UNA NOTTE  (di Frank Capra, USA 1934)

Risultati immagini per it happened one night

Solitamente le vecchie commedie invecchiano peggio dei vecchi drammi. Se questo è vero, allora Accadde una Notte è semplicemente immortale. Quintessenza della screwball comedy, il capolavoro di Capra è ancora oggi irresistibile, con un fascino dovuto alla semplicità della storia, alla forza dei dialoghi e alla disarmante chimica tra i due protagonisti. Capra evita anche il tocco fin troppo moralizzante che spesso lo caratterizza, lasciando lo sviluppo coerente della storia in mano ai personaggi.

 

 

7.  LA REGOLA DEL GIOCO  (di Jean Renoir, Francia 1939)

Risultati immagini per La Règle du jeu

Un film così vivo eppure così impietoso, grazie al talento infinito e lo sguardo sagace di Renoir. Uno sguardo senza filtri su una grande galleria umana, sulle differenze di classe che in realtà spariscono di fronte a desideri e istinti, sentimenti e follie. Il divertente gioco di Renoir lascia poco spazio alla fiducia nell’uomo, ma come biasimarlo sapendo in che anno è stato realizzato il film.

 

 

6.  OMBRE ROSSE  (di John Ford, USA 1939)

Immagine correlata

Siamo ancora agli inizi della grande epica del genere western, agli inizi della carriera di John Ford e John Wayne, eppure i due già nel 1939 avevano firmato forse il capolavoro del genere. Quantomeno, uno dei western più completi e profondi, nel quale c’è tutto: dall’avventura all’epica, dalla paura alla tensione, passando per l’analisi dei diversi personaggi messi di fronte a momenti difficili. Forse è solo il bianco e nero a non rendere giustizia ai grandi scenari disegnati da Ford, per il resto, per descriverlo si può solo usare il termine “perfezione”.

 

 

5.  M – IL MOSTRO DI DUSSELDORF  (di Fritz Lang, Germania 1931)

Risultati immagini per m dusseldorf

Da anni  i sociologi si interrogano sul significato viscerale di M il mostro di Dusseldorf e sui motivi che spinsero Fritz Lang ad approcciare un terribile fatto di cronaca in quel modo. Non a caso, più che domandarsi “chi è il mostro?” come un qualunque giallo, a Lang interessa un’altra domanda: cosa è il mostro? L’assunto essenziale che Lang ci mette davanti è talmente ovvio da far rabbrividire: talvolta il mostro è il singolo, talvolta il mostro è l’intera società in cui viviamo.

 

 

4.  IL MAGO DI OZ  (di Victor Fleming, USA 1939)

Risultati immagini per wizard of oz

Ci sono film che diventato classici immortali anche senza essere visti. Credo che Il Mago di Oz sia uno di questi, un film che tutti conoscono anche se non lo hanno visto. Sfido qualsiasi persona a non conoscere Dorothy e le sue scarpette rosse, il mondo di Oz, quella banda di stralunati personaggi, la canzone “Somewhere over the rainbow” così tante volte citata e sentita. L’immaginazione senza pari del film lo rende il fantasy più importante di sempre.

 

 

3.  VIA COL VENTO  (di Victor Fleming, USA 1939)

Risultati immagini per gone with the wind

Descrivere ora quello è stato Via Col Vento, uno dei film più famosi di sempre, forse il più simbolico dei grandi kolossal che hanno reso grande e popolare il cinema, è davvero difficile. Ma solo ricordando le scene, le battute e i personaggi entrati nell’immaginario collettivo si fa già un buon lavoro. Oltre il mito c’è però una grande sostanza, ovvero la storia delle conseguenze della guerra civile americana, e oltre il melodramma di coppia c’è un grosso studio sui caratteri, resi poi immortali da interpretazioni semplicemente gigantesche.

 

 

2.  BIANCANEVE E I SETTE NANI  (di David Hand, USA 1937)

Risultati immagini per biancaneve e i sette nani

Oggi non ci sarebbe il genere d’animazione, uno dei più amati e più redditizi per chi lo fa, se decenni fa Walt Disney non avesse avuto l’ardire di osare con Biancaneve e i sette nani e trasformarlo in un successo senza tempo. L’importanza del film travalica ogni giudizio sull’opera, che però tuttora rimane così affascinante, sognante e divertente nella sua tenerissima e inarrivabile semplicità.

 

 

1.  LUCI DELLA CITTA’  (di Charlie Chaplin, USA 1931)

Risultati immagini per luci della città

Non è facile definire la purezza di un film, ma se davvero dovessi scegliere un solo titolo nella storia che rappresenta l’essenza vera del cinema – si badi bene, non ho detto il migliore o il più significativo – sceglierei senza ombra di dubbio Luci della Città. Un film che con una semplicità disarmante fa ridere e commuove, ma soprattutto il motivo di tale scelta è racchiuso in quella indimenticabile scena finale: senza pomposi trucchi estetici, senza estenuanti parole fuori luogo, solo col silenzio e con gli sguardi, e ovviamente col sorriso, Chaplin tocca i cuori di ogni essere umano. Lo fa con la musica, con la recitazione, col montaggio. Col cinema, appunto.

 

 

E ora, come sempre qualche curiosità sul lungo elenco di film. Questi sono i registi con più di un film presente in classifica:

3 Frank Capra

2 Howard Hawks

2 Michael Curtiz

2 Ernst Lubitsch

2 Jean Renoir

2 Victor Fleming

2 Charlie Chaplin

 

 

E ora, le citazioni anno per anno:

1930: 2 film presenti (il migliore All’ovest niente di nuovo)

1931: 5 film presenti (il migliore Luci della città)

1932: 4 film presenti (il migliore Vampyr)

1933: 2 film presenti (il migliore La guerra lampo dei fratelli Marx)

1934: 2 film presenti (il migliore Accadde una notte)

1935: 2 film presenti (il migliore Il club dei 39)

1936: 1 film presente (il migliore Tempi Moderni)

1937: 2 film presente (il migliore Biancaneve e i sette nani)

1938: 4 film presenti (il migliore Susanna)

1939: 6 film presenti (il migliore Via col vento)

 

 

E così siamo arrivati alla conclusione di questa bellissima e complicata classifica. Speriamo di aver ricordato davvero il meglio cinematografico degli anni ’30, e soprattutto di avervi convinto a recuperare diversi film che magari prima nemmeno conoscevate. Fortunatamente, il cinema non si ferma mai.

 

2 pensieri su “I 30 Migliori Film degli Anni ’30 (Ultima Parte)

  1. Pingback: I 100 Migliori Film del Decennio 2010 (Prima Parte) | bastardiperlagloria

  2. Pingback: I 100 Migliori Film del Decennio 2010 (Ultima Parte) | bastardiperlagloria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...