Un’Avventura – recensione

un'avventura

La cosa che io trovo immediatamente pazzesca di Un’Avventura risiede già nel suo titolo. Perché, ovviamente, cita il titolo di una delle popolarissime canzoni di Lucio Battisti, un titolo smentito immediatamente nel suo primo verso: “non sarà un’avventura” si canta subito.

La decisione di prendere un titolo che si smentisce subito da solo è già sintomatica dell’essenza del film. Questo è un musical, ma non sarà un musical. Sarà una grande storia d’amore, ma non sarà una grande storia d’amore. Sarà il film italiano evento dell’anno, ma non sarà il film italiano dell’anno.

Non a caso, Un’Avventura vuole essere tutte queste bellissime cose, ma finisce per non esserlo mai. Anzi, non ci arriva proprio, per una sua manifestata e forse volontaria voglia di limitarsi allo stretto necessario.

Continua a leggere