Matteo Garrone “libera” Toni Servillo che sarà Berlusconi per Paolo Sorrentino

La perdita di uno è il guadagno dell’altro, anche se apparentemente l’idea che esce fuori è che esista un solo attore in Italia, e senza di lui questi registi non possano fare molto.

Battute a parte, la notizia è che Matteo Garrone ha deciso di posticipare le riprese del suo Pinocchio liberando l’agenda di Toni Servillo, che così andrà ad interpretare Silvio Berlusconi nel biopic Loro realizzato da Paolo Sorrentino, confermando il sodalizio tra i due artisti campani.

Continua a leggere