Moonlight vince agli Independent Spirit Awards 2017

Spirit Awards: The Complete Winners List

Senza grosse sorprese, è Moonlight il film trionfatore dell’edizione 2017 degli Indipendente Spirit Awards con ben 5 premi (più uno speciale al cast già annunciato prima della serata.

Come tradizione a sole 24 ore dagli Oscar, sempre a Los Angeles, il premio più importante del cinema indipendente americano ha gettato una luce importante su tanti progetti piccolo ma di enorme valore, anche se ormai il contatto tra circuito indipendente e mainstream è sempre più rilevante (erano infatti tanti i candidati anche l’Oscar). Quanti vincitori si replicheranno stasera con gli Academy Awards?

Dopo il break, l’elenco completo dei vincitori:

 

MIGLIOR FILM
“American Honey”
“Chronic”
“Jackie”
“Manchester by the Sea”
“Moonlight”

 

MIGLIOR REGISTA
Andrea Arnold, “American Honey”
Barry Jenkins, “Moonlight” 
Pablo Larraín, “Jackie”
Jeff Nichols, “Loving”
Kelly Reichardt, “Certain Women”

 

MIGLIOR OPERA PRIMA
“The Childhood of a Leader”
“The Fits”
“Other People”
“Swiss Army Man”
“The Witch” 

 

MIGLIOR ATTRICE
Annette Bening, “20th Century Women”
Isabelle Huppert, “Elle”
Sasha Lane, “American Honey”
Ruth Negga, “Loving”
Natalie Portman, “Jackie”

 

MIGLIOR ATTORE
Casey Affleck, “Manchester by the Sea”
David Harewood, “Free In Deed”
Viggo Mortensen, “Captain Fantastic”
Jesse Plemons, “Other People”
Tim Roth, “Chronic”

 

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA 
Edwina Findley, “Free In Deed”
Paulina Garcia, “Little Men”
Lily Gladstone, “Certain Women”
Riley Keough, “American Honey”
Molly Shannon, “Other People” 

 

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA
Ralph Fiennes, “A Bigger Splash”
Ben Foster, “Hell or High Water”
Lucas Hedges, “Manchester by the Sea”
Shia LaBeouf, “American Honey”
Craig Robinson, “Morris from America”

 

MIGLIOR SCENEGGIATURA
“Moonlight” 
“Manchester by the Sea”
“20th Century Women”
“Little Men”
“Hell or High Water”

 

MIGLIOR PRIMA SCENEGGIATURA
“The Witch” 
“Other People”
“Barry”
“Jean of the Joneses”
“Christine”

 

MIGLIOR FOTOGRAFIA
“Free In Deed”
“The Childhood of a Leader”
“The Eyes of My Mother”
“Moonlight”
“American Honey”

 

MIGLIOR MONTAGGIO
“Swiss Army Man”
“Manchester by the Sea”
“Moonlight”
“Hell or High Water”
“Jackie”

 

 

MIGLIOR DOCUMENTARIO
“13th”
“Cameraperson”
“I Am Not Your Negro”
“O.J.: Made in America”
“Sonita”
“Under the Sun”

 

MIGLIOR FILM STRANIERO
“Aquarius” (Brazil)
“Chevalier” (Greece)
“My Golden Days” (France)
“Toni Erdmann” (Germany) 
“Under the Shadow” (Iran and U.K.)

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...