Oscar 2017: i pronostici finali

Ci siamo, è il momento decisivo. Abbiamo iniziato a fare pronostici addirittura a fine agosto (qui negli archivi trovate naturalmente tutti i pronostici e potete vedere l’evoluzione ed i cambiamenti nel corso del tempo), quindi sono ben 6 mesi che parliamo di questi film e di questi premi, e col canonico sapore dolceamaro approcciamo i pronostici finali per i premi Oscar che si terranno a Los Angeles nella notte italiana di domenica 26 febbraio.

E questi sono Oscar tutti da gustare, noi cerchiamo di capire cosa potrebbe succedere in tante categorie, cercando soprattutto di non fare brutta figura (ma dopotutto i pronostici li sbaglia solo chi ha il coraggio di farli).

 

MIGLIOR FILM

Arrival
Barriere
Hacksaw Ridge
Il diritto di contare
Hell or High Water
La La Land
Lion
Manchester by the Sea
Moonlight

Quest’anno la gara è certamente meno incerta rispetto alle ultime annate. Le variabili sono diverse, ma La La Land è stato un autentico rullo compressore fino ad ora, ha vinto tutti i premi chiave e la valanga di candidature ottenute sembra lanciarlo.

la-la-land-poster-festivalPronostico: LA LA LAND 


Alternativa: Moonlight

 

 

 

 

MIGLIOR REGISTA

Barry Jenkins (Moonlight)
Denis Villeneuve (Arrival)
Damien Chazelle (La La Land)
Kenneth Lonergan (Manchester by the Sea)
Mel Gibson (Hacksaw Ridge)

Non dovrebbe essere questo uno split year, probabilmente quindi si tornerà all’unione tra film e regia. E quindi sarà la volta per Damien Chazelle di fare la storia come il più giovane di sempre (31 anni) a vincere per la miglior regia.

Damien+Chazelle+Pronostico: DAMIEN CHAZELLE- La La Land


Alternativa: Barry Jenkins – Moonlight

 

 

 

 

MIGLIOR ATTORE

Andrew Garfield (Hacksaw Ridge)
Casey Affleck (Manchester by the Sea)
Denzel Washington (Barriere)
Ryan Gosling (La La Land)
Viggo Mortensen (Captain Fantastic)

E’ bello una delle categorie più importanti sia così aperta, e probabilmente si deciderà solo all’apertura della busta. Casey Affleck ha Critics, Globe e Bafta, ma è bastata la singola vittoria ai SAG a Denzel Whasington per riaprire tutto, dopotutto Washington è una leggenda e conosciamo il peso del SAG. Una vittoria che si deciderà sul filo di lana per due performance completamente antitetiche.

Denzel_Washington__Pronostico: DENZEL WASHINGTON – Barriere


Alternativa: Casey Affleck – Manchester by the Sea

 

 

 

 

MIGLIOR ATTRICE

Emma Stone (La La Land)
Isabelle Huppert (Elle)
Natalie Portman (Jackie)
Meryl Streep (Florence)
Ruth Negga (Loving)

Emma Stone oltre ad aver vinto tutti i premi chiave finora ha anche il vantaggio di essere nel film più visto e amato dell’anno. In una categoria raramente così competitiva, questi sono vantaggi non da poco.

147318Pronostico: EMMA STONE – La La Land


Alternativa: Isabelle Huppert – Elle

 

 

 

 

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Dev Patel (Lion)
Michael Shannon (Nocturnal Animals)
Jeff Bridges (Hell or High Water)
Lucas Hedges (Manchester by the Sea)
Mahershala Ali (Moonlight)

Pur avendo stravinto con la critica, Alì ha iniziato a faticare con l’industria, portando a casa solo il SAG, comunque il più importante. Come lo scorso anno Globes, SAG e Bafta sono andati a tre attori diversi: lo scorso anno vinse il vincitore del Bafta (quest’anno Patel) ma il peso dell’annata “politicamente corretta” dovrebbe far prevalere l’asticella verso l’interprete di Moonlight.

The Hunger Games 'Mockingjay Part 1 PremierePronostico: MAHERSHALA ALI – Moonlight


Alternativa: Dev Patel – Lion

 

 

 

 

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Michelle Williams (Manchester by the Sea)
Naomie Harris (Moonlight)
Nicole Kidman (Lion)
Octavia Spencer (Il Diritto di Contare)
Viola Davis (Barriere)

Tante categorie quest’anno sembrano chiuse, e forse questa è la più chiusa dell’intera serata: per Viola Davis un celebrazione meritatissima del suo talento.

wk-at748_theate_dv_20100428181128Pronostico: VIOLA DAVIS – Barriere


Alternativa: Octavia Spencer – Il Diritto di Contare

 

 

 

 

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE

Hell or High Water
La La Land
Manchester by the Sea
The Lobster
20th Century Women

Invece questa è una delle più combattute e aperte, un’altra che si deciderà all’apertura della busta: La La Land e Manchester by the Sea hanno vinto a pari merito il Critics Choice, si sono divisi Globe al primo e Bafta al secondo, e il WGA lo hanno perso entrambi (ad un film comunque non in gara in questa categoria). Solitamente i musical qui non vincono, e Manchester by the Sea è un film di scrittura assoluta, ma La La Land è amato da tutti: qui il pronostico è uguale al lancio di moneta.

mv5bmPronostico: MANCHESTER BY THE SEA


Alternativa: La La Land

 

 

 

 

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

Arrival
Barriere
Il Diritto di Contare
Lion
Moonlight

La categoria è piuttosto chiusa a mio parere, soprattutto perché sembra il luogo perfetto per celebrare il ruolo nella stagione di Moonlight.

CplluH9WcAA1735Pronostico: MOONLIGHT


Alternativa: Arrival

 

 

 

 

MIGLIOR MONTAGGIO

Arrival
Hacksaw Ridge
Hell or High Water
La La Land
Moonlight

Categoria importantissima, non a caso vede nominati tutti candidati anche a Miglior Film, potrebbe e dovrebbe essere una delle tante pedine per testimoniare la forza di La La Land.

la-la-land-poster-festivalPronostico: LA LA LAND


Alternativa: La battaglia di Hacksaw Ridge

 

 

 

 

MIGLIOR FOTOGRAFIA

Arrival
La La Land
Lion
Moonlight
Silence

Quest’anno non c’è Lubezki, e dopo 3 incredibili Oscar consecutivi tutti i colleghi tirano un sospiro di sollievo. E nonostante la vittoria del corrispettivo guild award sia andata a Lion, non vedere qui vincere La La Land sarebbe una grossissima sorpresa.

la-la-land-poster-festivalPronostico: LA LA LAND


Alternativa: Lion

 

 

 

 

MIGLIOR SCENOGRAFIA

Animali fantastici e dove trovarli
Arrival
Ave, Cesare!
La La Land
Passengers

Teoricamente la categoria è aperta, perché 3 film hanno vinto agli ADG awards e poi un quarto diverso al Bafta. In tale divisione di vota ipotetica, è quindi di grosso aiuto per un film essere amato trasversalmente da tutti.

la-la-land-poster-festivalPronostico: LA LA LAND


Alternativa: Animali Fantastici e dove trovarli

 

 

 

 

MIGLIORI COSTUMI

Allied
Animali Fantastici e dove trovarli
Florence
Jackie
La La Land

Solitamente i costumi di film contemporanei non vincono mai. Se c’è un film che può sfatare tale tabù, è proprio La La Land, che non avrà i costumi più elaborati della cinquina (a dire il vero questo non li ha nessuno, non c’è una grande concorrenza) ma ha quelli più d’effetto e che più rimangono impressi in determinate scene. Jackie finora ha vinto qualche premio importante in categoria, ma non appare come un peso massimo quindi occhio anche ad un eventuale sorpresa.

la-la-land-poster-festivalPronostico: LA LA LAND


Alternativa: Jackie

 

 

 

 

MIGLIOR TRUCCO

A Man Called Ove
Star Trek Beyond
Suicide Squad

Se escludiamo la sorprendente nomination della commedia svedese, gli altri due titoli hanno davvero pari chance di vittoria. Anche in questo caso, è un lancio di moneta.

star-trek-beyond-poster-internationalPronostico: STAR TREK BEYOND


Alternativa: Suicide Squad

 

 

 

 

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI VISIVI

Il Libro della Giungla
Rogue One: A Star Wars Story
Kubo e la spada magica
Doctor Strange
Deepwater Horizon

Prevedere un’immensa sorpresa come lo scorso anno è possibile ma molto più difficile: il film della Disney ha praticamente dominato la stagione, inclusi i premi critici, e praticamente da quasi un anno, da quando uscì al cinema, è qui bollato come favorito. Il momento della consacrazione è arrivato.

jb-teaser-1-sht-v6-lg-1Pronostico: IL LIBRO DELLA GIUNGLA


Alternativa: Doctor Strange

 

 

 

 

MIGLIOR SONORO

Arrival
Hacksaw Ridge
La La Land
Rogue One: A Star Wars Story
13 Hours

Una cosa è certa: nel sonoro, quando c’è un musical candidato, vince. E se quest’anno il musical si chiama La La Land, il gioco è fatto.

la-la-land-poster-festivalPronostico: LA LA LAND


Alternativa: La Battaglia di Hacksaw Ridge

 

 

 

MIGLIOR MONTAGGIO SONORO

Arrival
Deepwater Horizon
Hacksaw Ridge
La La Land
Sully

Come ogni anno va premesso che la stragrande maggioranza dei giurati non sa la differenza tra le due categorie del sonoro (lo so, è a dir poco scandaloso) e per questo spesso un film vince in entrambe le categorie. Sarebbe possibile anche quest’anno considerando la passione totale per La La Land, ma un musical mai ha vinto il montaggio sonoro, mentre i film di guerra qui solitamente la fanno da padrone.

hacksaw0001Pronostico: LA BATTAGLIA DI HACKSAW RIDGE


Alternativa: La La Land

 

 

 

 

MIGLIOR COLONNA SONORA

La La Land
Lion
Moonlight
Passengers
Jackie

Un’altra categoria che pare tra le più chiuse, dopotutto chiunque dopo aver visto La La Land nella testa canticchia i motivetti che ha ascoltato.

la-la-land-poster-festivalPronostico: LA LA LAND


Alternativa: Lion

 

 

 

 

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

“Audition” (La La Land)
“City of Stars” (La La Land)
“Can’t Stop the Feeling!” (Trolls)
“How Far I’ll Go” (Oceania)
“The Empty Chair” (Jim: The James Foley Story)

Tecnicamente, con un film con doppia candidatura, il rischio sarebbe alto che le due si tolgano i voti dando spazio ad una terza alternativa. In realtà credo che quest’anno i voti se li dividono soltanto le due canzoni di La La Land, quindi alla fine una delle due dovrà vincere per forza e quella più iconica dovrebbe spuntarla.

la-la-land-poster-festivalPronostico: “CITY OF STARS” – La La Land


Alternativa: “Audition” – La La Land

 

 

 

 

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

Kubo e la spada magica
Oceania
La mia vita da Zucchina
La Tartaruga Rossa
Zootropolis

Kubo e Zootropolis sono indubbiamente i due grandi favoriti della stagione, dalla critica all’industria. Al primo è andato il Bafta, al secondo il Golden Globes e gli Annie Awards. Per quanto il film della LAIKA abbia guadagnato tanto terreno, scommettere contro la corazzata Disney agli Oscar è sempre arduo.

12370858_1022009524529272_3848413103110276642_oPronostico: ZOOTROPOLIS


Alternativa: Kubo e la spada magica

 

 

 

 

MIGLIOR FILM STRANIERO

A Man Called Ove (Svezia)
Land of Mine (Danimarca)
Tanna (Australia)
The Salesman (Iran)
Toni Erdmann (Germania)

La critica ha fortemente spinto Toni Erdmann fin dallo scorso festival di Cannes, ma il film tedesco, oltre ad essere molto diverso dai soliti gusti dell’Academy, arrivato alle prove vere ha sempre perso sia ai Globes sia ai Bafta. Dall’altro canto invece la vittoria di Il Cliente, molto più nelle corde dei giurati, potrebbe essere anche una dichiarazione di protesta, ma comunque meritevole, nel recente clima politico americano.

The-Salesman-620x826Pronostico: IL CLIENTE


Alternativa: Toni Erdmann

 

 

 

 

MIGLIOR DOCUMENTARIO

O.J: Made in America (Ezra Edelman)
I Am Not Your Negro (Raoul Peck)
Life, Animated (Roger Ross Williams)
13th (Ava DuVernay)
Fuocoammare (Gianfranco Rosi)

Ovviamente il nostro tifo va Gianfranco Rosi, ma una vittoria è difficile. Il vero dubbio della categoria, più che altro, è capire se il grande favorito OJ: Made in America sia stato realmente visto, e quindi votato, data la sua durata di ben 8 ore (!).

large_3nyt5nidxxmngfklxq2xmb9hcunPronostico: OJ MADE IN AMERICA


Alternativa: 13th

 

 

Speriamo di aver azzeccate buona parte ovviamente. Lunedì già dalle primissime ore del mattino troverete sul sito i risultati con tutti i premi assegnati e tutti i vincitori.

 

Un pensiero su “Oscar 2017: i pronostici finali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...