Toni Erdmann trionfa agli European Film Awards 2016

Ieri sera sono stati assegnati gli European Film Awards 2016, in un certo senso l’equivalente degli Oscar per il nostro cinema europeo.

L’attesa vittoria di Toni Erdmann, il film più amato dalla critica all’ultimo festival di Cannes, è stata confermata, ma certamente nessuno lo credeva in tali proporzioni: ben 5 premi, tutti quelli principali, inclusa la categoria della miglior attrice in cui è stata quindi sconfitta Isabelle Huppert nel vero shock della serata. Inutile sottolineare come ora il film tedesco diventi davvero il favorito per l’Oscar al film straniero.

E poi la bella vittoria di Fuocoammare come miglior documentario, l’ennesimo grande riconoscimento negli ultimi anni per il nostro cinema (ricordo che lo scorso anno agli EFA trionfò Paolo Sorrentino con Youth).

Dopo il break, tutti i vincitori nelle varie categorie:

 

EUROPEAN FILM

Elle
I, Daniel Blake
Julieta
Room
Toni Erdmann

 

EUROPEAN DIRECTOR

Maren Ade for Toni Erdmann
Pedro Almodóvar for Julietta
Ken Loach for I, Daniel Blake
Cristian Mungiu for Graduation
Paul Verhoeven for Elle

 

EUROPEAN ACTOR

Javier Cámara for Truman
Hugh Grant for Florence Foster Jenkins
Dave Johns for I, Daniel Blake
Burghart Klaußner for The People vs. Fritz Bauer
Rolf Lassgård for A Man Called Ove
Peter Simonischek for Toni Erdmann

 

EUROPEAN ACTRESS

Valeria Bruni Tedeschi for La Pazza Gioia
Trine Dyrholm for The Commune
Sandra Hüller for Toni Erdmann
Isabelle Huppert for Elle
Emma Suárez and Adriana Ugarte for Julieta

 

EUROPEAN SCREENWRITER

Maren Ade for Toni Erdmann
Emma Donoghue for Room
Paul Laverty for I, Daniel Blake
Cristian Mungiu for Graduation
Tomasz Wasilewski for United States of Love

 

EUROPEAN DOCUMENTARY

21 x New York
A Family Affair
Fire at Sea
Mr. Gaga
S is for Stanley
The Land of the Enlightened

 

EUROPEAN ANIMATED FEATURE FILM

My Life as a Zucchini
Psiconautas, The Forgotten Children
The Red Turtle

 

EUROPEAN COMEDY

A Man Called Ove
Look Who’s Back
One Man and His Cow

 

CORTOMETRAGGIO EUROPEO
“9 Days From My Window in Aleppo” di Thomas Vroege, Floor van der Meulen e Issa Touma (Olanda, Siria)
PREMIO DEL PUBBLICO – PEOPLE’S CHOICE AWARD
“Body” di Małgorzata Szumowska (Polonia)
PREMIO FIPRESCI – EUROPEAN DISCOVERY
“The Happiest Day in the Life of Olli Mäki” di Juho Kuosmanen
MIGLIOR DIRETTORE DELLA FOTOGRAFIA EUROPEO – Prix Carlo di Palma
Camilla Hjelm Knudsen per “Land of Mine”
MIGLIOR MONTATORE EUROPEO
Anne Østerud & Janus Billeskov Jansen per “La comune”
MIGLIOR SCENOGRAFO EUROPEO
Alice Normington per “Suffragette”
MIGLIOR COSTUMISTA EUROPEO
Stefanie Bieker per “Land of Mine”
MIGLIOR ACCONCIATORE e TRUCCATORE EUROPEO
Barbara Kreuzer per “Land of Mine”
MIGLIOR COMPOSITORE EUROPEO
Ilya Demutsky per “The Student”
MIGLIOR SOUND DESIGNER EUROPEO
Radosław Ochnio per “11 Minutes”

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...