Road to Oscar 2017 – alziamo il sipario

premature-oscar-predictions-best-director-best-picture

Chi ci segue da anni sa benissimo che una parte vitale di questa nostra avventura sul web è legata alla stagione degli Oscar. Si, sono un patito dei premi, forse proprio perché sono il primo ad essere consapevole che gli Oscar sono un gioco – spesso politico, sia chiaro – e raramente la vera stima della qualità di un film.

Mi diverto, ecco tutto, e sinceramente non c’è un mese dell’anno in cui non pensi ai possibili film candidati. Questa che sta per iniziare sarà la mia personalissima 11° stagione dell’Oscar che seguo dall’inizio alla fine, e addirittura la 6° da “pronosticatore” sul web.

Tutto questo preambolo per dire che quest’anno iniziamo la nostra cavalcata prima, anzi….subito.

Naturalmente, iniziando come lo scorso anno a parlare di Oscar dal mese di agosto, tenete presente che i pronostici sono sempre aperti e sempre in via di aggiornamento (dopotutto al momento non sono nemmeno arrivati online tutti i poster ed i trailer dei film papabili, ma lo abbiamo sempre detto, per come funzionano gli Oscar vedere i film è paradossalmente quasi secondario).

Come avrete intuito, questo è un articolo tutto sommato introduttivo, per capire l’aria che tirerà nei prossimi mesi. Tra pochi giorni inizieremo i veri e propri pronostici categoria per categoria (essendo ad agosto mi tengo pronostici molto aperti, con 15 titoli papabili per categoria, numero che restringerò ovviamente col procedere dei mesi) e poi, con l’inizio dei festival autunnali e soprattutto l’arrivo di tutti i film nei cinema, il borsino dei film sarà costantemente aggiornato.

 

Intanto, quali sono i film che si presentano favoriti ai nastri di partenza?

Un titolo su tutti è indubbiamente Silence di Martin Scorsese, che non necessita di introduzioni. Contro il film però c’è sicuramente la sua natura non da premi, ovvero essere un lungo film sulle torture subite da due missionari religiosi. Abbiamo poi Billy Lynn di Ang Lee, un grandissimo autore che di premi se ne intende, e qui va a raccontare la storia di un giovane reduce che è utilizzato come trofeo una volta tornato a casa. Materiale caldissimo, e il primo trailer non ha fatto che confermare le impressioni positive. E poi, sebbene i musical non vincano più come decenni fa, La La Land di Damien Chazelle è un film da non sottovalutare, potrebbe essere il classico innamoramento della stagione.

C’è poi il capitolo derivato dalla polemica degli ultimi due anni di #OscarSoWhite, su cui i vari studios molto ipocritamente si sono avventati come squali proponendo quest’anno molti film da registi afroamericani, sicuramente un bene anche se esce fuori molto a tavolino. Moonlight sembra il classico film indipendente sotto i radar che riesce a ritagliarsi uno spazio importante, e poi c’è Fences di Denzel Washigton che all’apparenza sembra il classico filmone da premi vecchi stampo – il cosiddetto Oscar Bait – in grado di catturare l’attenzione dei giurati più convenzionali. Ci sarebbe anche The Birth of a Nation, nei mesi scorsi il grande favorito, ma per varie questioni che esulano dal cinema rischia di cadere presto nell’oblio inatteso: per sapere i motivi e capire perché non lo includerò nei pronostici, vi rimando a questo articolo.

Ma parlando di Oscar Bait, non posso non esprimermi su quelli che hanno le stigma della categoria dalla testa ai piedi: Sully di Clint Eastwood, canonico film sull’eroismo americano, e soprattutto Lion di Gareth Davis, l’usuale film strappalacrime che ci propina spesso il produttore e manipolatore onnipotente Harvey Weinstein.

Finora vi ho detto 7 titoli, un po’ pochini, ma lo dico fin da ora: sembra un’annata deboluccia per quanto riguarda la stagione dei premi. Lieto di essere smentito, di sorprese ne arrivano sempre sulla strada, ma soprattutto spero che tutti i film in gara siano di grande qualità, e a quel punto chi se ne frega della ripetitività dei titoli proposti.

 

Vi do quindi appuntamento ai prossimi giorni in questa sezione per tutti i primi pronostici preliminari, nel frattempo questo il calendario con le date principali da segnare e ricordare nella stagione dei premi:

1 dicembre 2016: annuncio delle nominations dei Critics Choice Awards

11 dicembre 2016: cerimonia di consegna dei Critics Choice Awards

12 dicembre 2016: annuncio delle nominations dei Golden Globes

14 dicembre 2016: annuncio delle nominations degli Screen Actors Guild Awards

4 gennaio 2017: annuncio delle nominations dei Writers Guild Awards

5 gennaio 2017: inizio delle votazioni per i giurati degli Academy Awards

8 gennaio 2017: cerimonia di consegna dei Golden Globes

10 gennaio 2017: annuncio delle nominations dei Bafta Awards

10 gennaio 2017: annuncio delle nominations dei Producers Guild Awards

12 gennaio 2017: annuncio delle nominations dei Directors Guild Awards

13 gennaio 2017: deadline delle votazioni per i giurati degli Academy Awards

24 gennaio 2017: annuncio delle nominations ai premi Oscar

28 gennaio 2017: cerimonia di consegna dei Producers Guild Awards

29 gennaio 2017: cerimonia di consegna degli Screen Actors Guild Awards

4 febbraio 2017: cerimonia di consegna dei Directors Guild Awards

12 febbraio 2017: cerimonia di consegna dei BAFTA Awards

13 febbraio 2017: apertura votazioni finali per i giurati degli Academy Awards

19 febbraio 2017: cerimonia di consegna dei Writers Guild Awards

21 febbraio 2017: deadline delle votazioni finali per giurati degli Academy Awards

25 febbraio 2017: cerimonia di consegna degli Independent Spirit Awards

26 febbraio 2017: 88esimi Academy Awards, cerimonia di consegna dei premi Oscar

 

2 pensieri su “Road to Oscar 2017 – alziamo il sipario

  1. Pingback: Road to Oscar 2017: Pronostici d’estate, le categorie tecniche | bastardiperlagloria

  2. Pingback: ot | bastardiperlagloria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...