Divergent bocciato: dal cinema alla tv

Di prodotti televisivi che passano al cinema ne conosciamo a decine, questa è la norma. Più raramente capita il contrario, ma è comunque accaduto. Ma caso più unico che raro, è quello di un franchise cinematografico che sceglie di girare il proprio capitolo finale, quindi il film sulla carta più atteso, come film tv.

La bocciatura di Divergent segna, lo possiamo dire a tutti gli effetti, la fine del genere young adult andato tanto di moda negli ultimi anni.

Dopo il successo di Twilight, massacrato però dalla critica, e quello ancora più solido di Hunger Games, apprezzato ugualmente da pubblico e giornalisti del settore, sembrava davvero Divergent l’erede designato a proseguire il filone, dopotutto gli altri film del genere young adult avevano iniziato improvvisamente a fare flop senza senza alcuna eccezione.

Dopo tre film però, e un solo vero flop, la Lionsgate ha rivisto i propri piani e deciso che il 4° film della saga di Divergent sarà girato e realizzato come film tv – aprendo così le porte ad un eventuale spin-off solo televisivo, con nuovo cast – da vendere a qualsiasi network lo voglia.

Ma è davvero la strada giusta? E ancora, è una mossa davvero necessaria oltre la disperazione?

DIVERGENT (2014)
Budget: 85 mln
Incasso USA: 150 mln
Incasso Estero: 137 mln
Incasso Globale: 288 mln

INSURGENT (2015)
Budget: 110 mln
Incasso USA: 130 mln
Incasso Estero: 167 mln
Incasso Globale: 297 mln

ALLEGIANT (2016)
Budget: 110 mln
Incasso USA: 66 mln
Incasso Estero: 114 mln
Incasso Globale: 180 mln

Da questi dati capiamo che Divergent fu un successo sicuramente, e il sequel Insurgent lo stesso, pur avendo aumentato il budget e diminuito gli incassi interni, grazie agli incassi non americani. Tutto nella norma, certo, lontano dai livelli di Hunger Games, ma per loro fortuna anche lontanissimo da altri film fallimentari dello stesso genere. Il flop arriva col terzo capitolo di pochi mesi fa: incassi americani dimezzati, diminuiti quelli internazionali, e un incasso globale insufficiente a coprire anche solo i costi di produzione. Un flop appunto.

Ma considerando che manca un solo film al completamento del franchise, non è fin troppo drastica la mossa di cambiare l’intera produzione in film tv, considerando soprattutto che il cast (di primissimo livello: Shailene Woodley, Miles Teller, Ansel Elgort, Naomi Watts) potrebbe non tornare, o quantomeno rinegoziare i proprio contratti? Forse alla lunga distanza la Lionsgate avrà ragione, dopotutto il piano di tirare fuori ex novo una serie tv ha senso, ma in attesa di capire veramente la strategia, due risposte ci sono già:

1- la fine del genere young adult, che si può anche capire da un punto di vista generazionale (ragazzi e ragazze che hanno letto i libri originali ora sono semplicemente cresciuti per questo genere di storie, come testimonia anche il netto abbassamento dei ricavi degli ultimi due film di Hunger Games).

2- l’interesse degli studios legato essenzialmente ai soldi, che non è scoprire l’acqua calda, ma concepire una volta per tutti i soldi non come semplice incasso, ma come investimenti per franchise sempre più duraturi, intersecati in vari medium (libri, cinema, tv). Agli studios non basta più il semplice profitto, quest’ultimo deve generare più introiti possibili da ogni settore utilizzabile.

 

Ma la vera domanda senza risposta è una : se gli stessi studios mi fanno intuire che il loro prodotto è di bassa qualità, letteralmente degradandolo….perché dovrei essere ora interessato a vederlo in tv, quando comunque la qualità della serialità americana è ormai altissima?

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...