Addio a Michael Cimino

Si è spento a 77 anni Michael Cimino, uno dei grandi nomi della New Hollywood anni ’70, che contribuì a far splendere con Il Cacciatore ed al tempo stesso a far finire simbolicamente con l’insuccesso enorme di I Cancelli del Cielo, e uno dei più misteriosi registi di sempre, con pochi film all’attivo, poche notizie biografiche e poche interviste concesse nella sua vita.

Cimino non girava un film da 20 anni, e probabilmente un buon film da oltre 30 anni, ma è sempre rimasto un nome leggendario proprio per l’importanza del suo lascito con appena un paio di film azzeccati, per i suoi costanti e lunghi ritiri dalla vita pubblica, e per un cambiamento fisico negli ultimi anni che ha fatto parlare i giornalisti oltre misura e spesso a vanvera.

Oltre i pettegolezzi, quindi, rimane un grande regista controverso che ha fatto molto meno di quanto il suo talento lasciasse intendere: Il Cacciatore è una pietra miliare assoluto, I Cancelli del Cielo è famoso per la sua reputazione maledetta, L’Anno del Dragone è un film di genere molto sottovalutato, ma è bastato questo per lasciarlo nel firmamento immortale della storia del cinema.

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...