E’ un trionfo per Carol con i critici di New York

A nemmeno 24 ore piene dalle scelte poco convenzionali ma abituali della National Board of Review, nemmeno il New York Film Critics Circle riporta la situazione nei ranghi: le quattro scelte attoriali sono state tutte sorprese.

Ma a trionfare con i premi dei NYFCC, una delle tre associazioni critiche più importanti – le altre sono la NBR di cui abbiamo già parlato e quella di Los Angeles che si esprimerà il 6 dicembre – è Carol, una scelta prevedibile ma giustissima, un po’ tutti immaginavamo che il film di Haynes potesse andare molto bene con i critici. Non corriamo però con l’Oscar ora: ricordo che Lontano dal Paradiso di Haynes vinse 5 premi a New York e portò a casa 0 Oscar, quindi rimaniamo cauti.

Nel dettaglio, tutti i vincitori:

Miglior Film
Carol

Miglior Regista
Todd Haynes – Carol

Miglior Attore
Michael Keaton – Spotlight

Miglior Attrice
Saoirse Ronan – Brooklyn

Miglior Attore non protagonista
Mark Rylance – Il Ponte delle Spie

Miglior Attrice non protagonista
Kristen Stewart – Sils Maria

Miglior Sceneggiatura
Carol

Miglior Fotografia
Carol

Miglior Film d’animazione
Inside Out

Miglior Film Straniero
Timbuktu

Miglior Opera Prima
Son of Saul

 

Come leggere ora tali risultati? Del trionfo meritato di Carol abbiamo detto, e poi vediamo che Inside Out e Son of Saul continuano a cavalcare. Le sorprese vengono dagli attori: Keaton è meritato, ma all’Academy è proposto come non protagonista; Rylance probabilmente sarà nominato all’Oscar, ma difficilmente vincerà: felicità per la Stewart, che non a caso menzionai la scorsa stagione nei miei Bastardi Awards, e appunto ora è troppo tardi per farla tornare in auge; Ronan si consolida terzo incomodo nella sua categoria dopo Brie Larson e Jennifer Lawrence.

E ora aspettiamo i critici di Los Angeles tra pochi giorni, altro gruppo che spesso e volentieri regala risultati sorprendenti. Insomma, questa stagione dei premi è appena iniziata ed è già enormemente esaltante.

 

2 pensieri su “E’ un trionfo per Carol con i critici di New York

  1. Pingback: Spotlight fa dopietta con i critici di Boston e Los Angeles | bastardiperlagloria2

  2. Pingback: I critici di New York premiano La La Land | bastardiperlagloria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...