Speciale Festa del Cinema di Roma 2015: gli appuntamenti imperdibili

i Oggi inizia la 10° edizione della Festa del Cinema di Roma, un anniversario un po’ in sordina, ma pur sempre importante. In dieci anni, trascorsi nell’eterno dibattito non solo letterale tra festival e festa, la manifestazione romana non ha mai trovato una propria identità, complice anche il cambio di direttori molto diversi tra loro, e non si è mai ritagliata un doveroso spazio nel calendario cinematografico.

Ma sapete una cosa? Nonostante tutto, questa decima edizione, la prima sotto la guida di Antonio Monda come direttore, parte col piede giusto, con tantissime potenzialità e tanti film interessanti. Proprio per questo, il sottoscritto sarà nei prossimi nove giorni all’auditorium romano a seguire la manifestazione, e il blog dedicherà un grosso speciale alla festa con un diario quotidiano della rassegna. Ci sarà spazio – tempo e impegni permettendo, ovvio – per le altre notizie, ma principalmente da oggi a sabato 24 la Festa del Cinema di Roma avrà attenzione massima. 

Sono davvero tanti gli eventi imperdibili di questi giorni – correte a comprare un biglietti se siete nella zona di Roma – ma mi sento di consigliare, personalmente, queste tappe che più attendo.

 

JOEL COEN E FRANCES McDORMAND INCONTRANO IL PUBBLICO
Pur tra tante polemiche, la forza della Festa di Roma è stata quella di proporre sempre, anno dopo anno, fantastici e inattesi incontri di grandi artisti col pubblico (un anno c’è stato addirittura Terrence Malick, per dire). Quest’anno, tra i tanti incontri in programma, il primo in ordine cronologico è quello tra Joel Coen e la moglie, musa, fantastica attrice Frances McDormand. Personalmente mi aspetto molto perchè, paradossalmente, sono due personalità molto poco loquaci (Ethan è quello più “mediatico” dei due fratelli) e per questo ogni cosa che diranno sarà sicuramente molto interessante.

 

RETROSPETTIVA DEDICATA ALLA PIXAR

Si, i film Pixar li conosciamo tutti e li abbiamo visti tutti, ma volete mettere l’occasione di averli disponibili TUTTI INSIEME, con tanto degli storici cortometraggi iniziali, in una sola settimana? Dal primo Toy Story all’ultimo fantastico Inside Out, tutti i capolavori Pixar sono in proiezione alla Festa.

 

A BRIGHT SUMMER DAY

Il torrenziale film di Edward Yang, simbolo del cinema di Taiwan, dal 1991 è messo in tutte le liste dei critici per i migliori film degli ultimi anni, ma non è MAI stato distribuito in Italia. Finalmente la Festa mette una toppa a questo scempio, e tra i tanti omaggi questa proiezione è davvero un evento più unico che raro. Certo, se non avete impegni per 237 minuti, ovviamente.

 

ROOM

Di questo film ne sentiremo parlare molto e per molti mesi, in ottica premi e per l’interpretazione di Brie Larson. Il film vincitore del Toronto Film Festival è davvero uno dei fiori all’occhiello del programma di quest’anno.

 

MISTRESS AMERICA

Fin da quando è stato annunciato, mi sono messo l’anima in pace consapevole che avrei dovuto aspettare chissà quanto prima di vedere la nuova perla della premiata ditta Noah Baumbach/Greta Gerwig. E invece, come canterebbe qualcuno, grazie Roma per aver portato qui uno dei film indipendenti più importanti della stagione.

 

WES ANDERSON E DONNA TARTT INCONTRANO IL PUBBLICO
Wes Anderson non necessita in intrduzioni, ci mancherebbe. Lei è una scrittrice americana vincitrice del Premio Pulitzer per la narrativa 2014. I due sono insieme parleranno al pubblico del loro grande amore per il cinema italiano, partendo dai film di Fellini, Visconti, De Sica e Germi.

 

WILLIAM FRIEDKIN E DARIO ARGENTO INCONTRANO IL PUBBLICO
Gli amanti dell’horror devono segnarsi la data di lunedì 19 per questo evento davvero imperdibile, due maestri del genere uno di fronte all’altro a ruota libera. Cosa chiedere di più?

 

HITCHCOCK/TRUFFAUT

Il libro intervista che riporta le interviste che Francois Truffaut fece a Alfred Hitchcock è praticamente un must imperdibile per ogni cinefilo, e ogni cineasta lo ha sicuramente letto almeno una volta. Ora arriva il documentario tratto dalle incredibili sessioni di interviste, con l’intervento di grandissimi protagonisti del cinema contemporaneo.

 

THE END OF THE TOUR

Anche in questo caso, un film indipendente che ha fatto tanto parlare e che, senza questa proiezione, chissà quando sarebbe arrivato in Italia. Oltretutto, i fans del compianto David Foster Wallace non possono lasciarselo scappare.

 

TODD HAYNES PRESENTA CAROL

Probabilmente, anzi senza dubbio, questo è l’apice di questa decima edizione. Non solo il grande Todd Haynes incontra il pubblico, ma ci sarà anche la proiezione di Carol, il film che fin da Cannes tutti hanno elogiato e inserito tra i migliori film dell’anno. La Festa gli ha dato davvero i toni dell’evento, sarà infatti giovedì 22 l’unico giorno di proiezione.

 

RETROSPETTIVA DEDICATA A PABLO LARRAIN

Pablo Larrain è senza dubbio il cineasta non solo cileno, ma sudamericano più in ascesa al momento. La Festa – precisamente nelle sale del vicinissimo muse del MAXXI – mostrerà tutti i suoi precedenti e poi ci sarà l’incontro del regista col pubblico. Un evento per palati fini.

 

LA GRANDE BELLEZZA IN VERSIONE ESTESA

Si, è il film che volenti o nolenti hanno visto tutti recentemente, dopotutto è forse il film italiano più discusso e noto dell’ultimo decennio (o forse anche più), ma sinceramente, pensandoci bene, non c’era chiusura più giusta. La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino sarà il film di chiusura della Festa, e per l’occasione il film sarà in proiettato per la prima volta in assoluto in versione estesa, con ben 40 minuti di scene inedite. La Festa di Roma cala il sipario del 2015 col film simbolo di Roma degli ultimi anni.

 

E sia chiaro, c’è davvero tanto altro di imperdibile quest’anno: altri incontri notevoli (Verdone/Cortellesi su tutti per gli amanti della commedia); la sempre bella sezione “Alice nella Città” dedicata al cinema per i più piccoli; anteprime di film più commerciali come Pan e The Walk, entrambi in 3D; documentari su Frank Sinatra e Stanley Kubrick; retrospettive e omaggi a Rosi, Scola, Pasolini e Paolo Villaggio con tanto di proiezioni dei primi due film di Fantozzi; e poi tanti altri film in concorso notevoli, a cominciare dal film d’apertura Truth. Insomma, accorrete tutti all’auditorium di Roma da oggi al 24 ottobre.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...