Oscar 2015: i nostri pronostici finali

academy_award_oscar_statue_011

Ci siamo, è il momento decisivo. E sapete una cosa? Non abbiamo minimamente idea di cosa possa succedere domenica notte. Per il secondo anno consecutivo l’Oscar è incertissimo e si deciderà soltanto durante la cerimonia, ma soprattutto sono tante le categorie ancora aperte: le due sceneggiature, la regia, gli effetti speciali, la colonna sonora. Insomma, sono Oscar tutti da gustare. Noi cerchiamo di capire cosa potrebbe succedere, cercando soprattutto di non fare brutta figura (ma dopotutto i pronostici li sbaglia solo chi ha il coraggio di farli).

A gettare i sassi nello stagno trovate come sempre il sottoscritto, accompagnato dal fidato Valerio Carta e per l’occasione anche da un gradito ospite, Simone Fabriziani del blog AwardsToday.blogspost.it con cui coroniamo la collaborazione di questa stagione dei premi. Vedremo e vedrete lunedì chi tra di noi avrà fatto meglio!

MIGLIOR FILM

La lotta ovviamente è tra Birdman e Boyhood, due film entrambi meritevoli del successo finale. Il primo ha fatto la fondamentale tripletta PGA+DGA+SAG (e solo un film nella storia non ha vinto l’Oscar dopo questa tripletta) ma il secondo ha vinto i Globes, i Critics Choice e i Bafta. Entrambi sono piaciuti alla critica, un dato non da poco. Il sistema di voto favorisce il film dal consenso più ampio e trasversale possibile – per farla facile, nelle schede di votazione più che ottenere tanti voti 1° posto è importante tanti voti per 2° e 3° posto – ma non si capisce quale dei due film possa essere favorito da questo sistema. E i giochi sono talmente che, qualora i due film si annullassero, questi sistema permette davvero l’inserimento di una sorpresa.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: Birdman


Alternativa: Boyhood

SIMONE PREVEDE

Pronostico: Birdman


Alternativa: Boyhood

VALERIO PREVEDE

Pronostico: Birdman


Alternativa: Boyhood

.

.

.

MIGLIOR REGISTA

Anche qui grande incertezza. Da tre anni si verifica un evento solitamente raro, ovvero la divisione tra miglior film e regista. E attenzione, potrebbe succedere anche quest’anno. Inarritu e Linklater si giocano la vittoria: il primo ha vinto finora soltanto il DGA, ma per sua fortuna è anche il premio più importante, mentre il secondo ha trionfato nelle altre occasioni. Anche qui è un 50/50, con un dato curioso da notare: se vincesse Inarritu, per il secondo anno di fila il premio andrebbe ad un regista messicano.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: Alejandro Gonzales Inarritu – Birdman


Alternativa: Richard Linklater – Boyhood

SIMONE PREVEDE

Pronostico: Richard Linklater – Boyhood


Alternativa: Alejandro Gonzales Inarritu – Birdman

VALERIO PREVEDE

Pronostico: Richard Linklater – Boyhood


Alternativa: Alejandro Gonzales Inarritu – Birdman

.

.

.

MIGLIOR ATTORE

Anche se Eddie Redmayne ha vinto tutti i premi finora ed è l’ovvio favorito, questa è l’unica delle 4 categorie della recitazione un po’ aperta. Lo è perchè il rivale Michael Keaton ha dalla sua una grande “comeback story” che piace tanto agli americani, e soprattutto è in un film che potrebbe vincere tutto; oltretutto, se il voto inglese dovesse dividersi tra Redmayne e Cumberbatch annullandoli a vicenda, chiaro che Keaton potrebbe inserirsi. Però sia chiaro, sarebbe una sorpresa grossa se Redmayne non vincesse: il suo è il classico ruolo con scritto sopra “premio Oscar”.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: Eddie Redmayne – La Teoria del Tutto


Alternativa: Michael Keaton – Birdman

SIMONE PREVEDE

Pronostico: Eddie Redmayne – La Teoria del Tutto


Alternativa: Michael Keaton – Birdman

VALERIO PREVEDE

Pronostico: Michael Keaton – Birdman


Alternativa: Eddie Redmayne – La Teoria del Tutto

.

.

.

MIGLIOR ATTRICE

Non ci sono dubbi, Julianne Moore finalmente si porterà a casa il suo primo Oscar. La performance è meritevole, e certo ha aiutato molto trovarsi in una categoria piuttosto debole, e soprattutto avere il classico profilo del “premio di risarcimento” che spessissimo l’Academy concede oltre il merito in se.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: Julianne Moore – Still Alice


Alternativa: Felicity Jones – La Teoria del Tutto

SIMONE PREVEDE

Pronostico: Julianne Moore – Still Alice


Alternativa: Rosamund Pike – L’Amore Bugiardo

VALERIO PREVEDE

Pronostico: Julianne Moore – Still Alice


Alternativa: Marion Cotillard – Due Giorni Una Notte

.

.

.

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

La categoria dei veterani e caratteristi, dove spesso trionfano i personaggi negativi, trova il proprio apice nella performance di JK Simmons. Altra vittoria scontata, e altra vittoria meritatissima per un attore troppo spesso lontano dalle luci della ribalta.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: JK Simmons – Whiplash


Alternativa: Edward Norton – Birdman

SIMONE PREVEDE

Pronostico: JK Simmons – Whiplash


Alternativa: Edward Norton – Birdman

VALERIO PREVEDE

Pronostico: JK Simmons – Whiplash


Alternativa: Edward Norton – Birdman

.

.

.

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Anche qui gli spazi per le sorprese sembrano essere pochi. Patricia Arquette ha vinto tutto e coronerà il percorso con un bel premio Oscar.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: Patricia Arquette – Boyhood


Alternativa: Emma Stone – Birdman

SIMONE PREVEDE

Pronostico: Patricia Arquette – Boyhood


Alternativa: Emma Stone – Birdman

VALERIO PREVEDE

Pronostico: Patricia Arquette – Boyhood


Alternativa: Emma Stone – Birdman

.

.

.

MIGLIOR SCENEGGIATURA ORIGINALE

Le due categorie di sceneggiatura sono molto aperte. Birdman pare il naturale favorito, e il film piacesse tanto potrebbe fare incetta di premi ovunque. Ma attenzione, anche se vincesse Miglior Film, o forse proprio per quello, qui i giurati potrebbero optare per dare un riconoscimento ad altri, ed a quel punto sembra ovvio pensare a Wes Anderson, quasi un premio alla carriera. Dopotutto in questa categoria vincono spesso i copioni più originali nel senso stretto del termine, e la vittoria di Wes Anderson ricorderebbe molto quella dello scorso anno di Spike Jonze.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: The Grand Budapest Hotel


Alternativa: Birdman

SIMONE PREVEDE

Pronostico: The Grand Budapest Hotel


Alternativa: Birdman

VALERIO PREVEDE

Pronostico: Birdman


Alternativa: The Grand Budapest Hotel

.

.

.

MIGLIOR SCENEGGIATURA NON ORIGINALE

Questa è naturalmente la categoria più aperta e avvincente della serata, con ben 4 nominati su 5 – escludiamo solo Vizio di Forma, purtroppo – che possono vincere. I favoriti sono i due film inglese, ma come già detto rischiano di intercettare lo stesso voto e annullarsi. Potrebbe giovarne American Sniper, che non bisogna sottovalutare in nessuna categoria, ma soprattutto Whiplash, la vera mina vagante: è un film che piace molto e in tutte gli altri premi era stato nominato come sceneggiatura originale, quindi qui è un concorrente davvero indecifrabile.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: The Imitation Game


Alternativa: Whiplash

SIMONE PREVEDE

Pronostico: The Imitation Game


Alternativa: Whiplash

VALERIO PREVEDE

Pronostico: The Imitation Game


Alternativa: Whiplash

.

.

.

MIGLIOR MONTAGGIO

Categoria importante che vede a confrontarsi due tipi di montaggio: quello quasi invisibile di Boyhood, che lavora nel mettere insieme 12 anni di girato e farli apparire nella maniera più fluida e naturale possibile, e il montaggio vistoso e frenetico di Whiplash, che crea un ritmo incredibile.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: Whiplash


Alternativa: Boyhood

SIMONE PREVEDE

Pronostico: Whiplash


Alternativa: Boyhood

VALERIO PREVEDE

Pronostico: Boyhood


Alternativa: American Sniper

.

.

.

MIGLIOR FOTOGRAFIA

Solo un anno fa ci sembrava incredibile che un fenomeno come Emmanuel Lubezki non avesse ancora vinto un Oscar. Un anno dopo appena, e Lubezki pare lanciatissimo a vincere la seconda statuetta consecutiva, solo il quarto nella storia a riuscirci. E se la merita, il suo lavoro con i piani sequenza diBirdman è mostruoso. Quindi l’eterno nominato Roger Deakins, alla 12esima candidatura, dovrà aspettare ancora un altro giro. Da notare che tra i nominati, solo The Grand Budapest Hotel è stato girato in pellicola e non in digitale.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: Birdman


Alternativa: Unbroken

SIMONE PREVEDE

Pronostico: Birdman


Alternativa: The Grand Budapest Hotel

VALERIO PREVEDE

Pronostico: Birdman


Alternativa: Mr. Turner

.

.

.

MIGLIOR SCENOGRAFIA

Un grande, grandissimo favorito c’è, e la merita moltissimo poichè tutti i film di Wes Anderson visivamente sono costruiti sulla scenografia. Non si sa mai, ma non dovrebbero esserci sorprese.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: The Grand Budapest Hotel


Alternativa: Into the Woods

SIMONE PREVEDE

Pronostico: The Grand Budapest Hotel


Alternativa: Into the Woods

VALERIO PREVEDE

Pronostico: The Grand Budapest Hotel


Alternativa: Into the Woods

.

.

.

MIGLIORI COSTUMI

Indubbiamente il gusto dell’Academy è da sempre per i costumi d’epoca e spesso pomposi, ma un giusto compromesso sono appunto i costumi scintillanti e colorati di The Grand Budapest Hotel. E lo speriamo tanto, perchè qui c’è in gioco il nostro orgoglio italiano della serata: la costumista in lizza è infatti la leggendaria Milena Canonero, che potrebbe vincere addirittura il 4° Oscar in carriera.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: The Grand Budapest Hotel


Alternativa: Into the Woods

SIMONE PREVEDE

Pronostico: The Grand Budapest Hotel


Alternativa: Into the Woods

VALERIO PREVEDE

Pronostico: The Grand Budapest Hotel


Alternativa: Into the Woods

.

.

.

MIGLIOR TRUCCO

Categoria spesso enigmatica, e quest’anno non è da meno. Il favorito è ancora una volta il film di Wes Anderson, se non altro perchè come candidato pure a Miglior Film, a differenza dei due rivali, ha più visibilità.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: The Grand Budapest Hotel


Alternativa: Guardians of the Galaxy

SIMONE PREVEDE

Pronostico: The Grand Budapest Hotel


Alternativa: Guardians of the Galaxy

VALERIO PREVEDE

Pronostico: The Grand Budapest Hotel


Alternativa: Guardians of the Galaxy

.

.

.

MIGLIORI EFFETTI SPECIALI VISIVI

Un duello apertissimo, uno dei più belli della serata. Vinceranno gli effetti speciali magnifici ma minimal diInterstellar, forti di un Christopher Nolan ormai veterano della categoria, oppure quelli di Apes Revolution, che hanno raggiunto un realismo semplicemente clamoroso? Per entrambi possiamo dire pro e contro. La motion capture ancora non è digerita da tutta l’Academy, ma forse le scimmie un leggero vantaggio lo hanno.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: Apes Revolution


Alternativa: Interstellar

SIMONE PREVEDE

Pronostico: Interstellar


Alternativa: Apes Revolution

VALERIO PREVEDE

Pronostico: Apes Revolution


Alternativa: Interstellar

.

.

.

MIGLIOR SONORO

Anche qui il duello è aperto, e non dobbiamo sottovalutare Birdman, soprattutto se dovesse fare incetta di premi, oppure Whiplash, che sul sonoro costruisce buona parte del film. Le due più grosse insidie per il favorito American Sniper, che qui potrebbe avere lo spazio di consolazione.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: Birdman


Alternativa: Whiplash

SIMONE PREVEDE

Pronostico: Whiplash


Alternativa: Birdman

VALERIO PREVEDE

Pronostico: American Sniper


Alternativa: Unbroken

.

.

.

MIGLIOR MONTAGGIO SONORO

Se escludiamo Whiplash, qui non candidato, vale a discorso fatto sopra, a maggior ragione considerando che spessissimo chi vince una categoria vince poi anche l’altra.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: American Sniper


Alternativa: Birdman

SIMONE PREVEDE

Pronostico: American Sniper


Alternativa: Birdman

VALERIO PREVEDE

Pronostico: American Sniper


Alternativa: Unbroken

.

.

.

MIGLIOR COLONNA SONORA

Una sfida apertissima. Con due nominations, il compositore Alexandre Desplat ha il 40% di vittoria, ma il vero cavallo su cui puntare è il film di Wes Anderson. Sarebbe la prima statuetta meritatissima per il francese. Ma deve guardarsi da La Teoria del Tutto, forse il vero favorito, approfittando del motto “la musica che più occupa spazio nel film spesso vince”.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: La Teoria del Tutto


Alternativa: The Grand Budapest Hotel

SIMONE PREVEDE

Pronostico: The Grand Budapest Hotel


Alternativa: La Teoria del Tutto

VALERIO PREVEDE

Pronostico: La Teoria del Tutto


Alternativa: The Imitation Game

.

.

.

MIGLIOR CANZONE ORIGINALE

Sicuramente meno interessante dello scorso anno, la categoria presente comunque pezzi molto orecchiabili. Favorita è indubbiamente la canzone di Selma, anche per premiare un film di cui tanto si è discusso negli ultimi mesi e che l’Academy ha molto sottovalutato.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: “Glory” – Selma


Alternativa: “Everything is Awesome” – The Lego Movie

SIMONE PREVEDE

Pronostico: “Glory” – Selma


Alternativa: “Everything is Awesome” – The Lego Movie

VALERIO PREVEDE

Pronostico: “Glory” – Selma


Alternativa: “Everything is Awesome” – The Lego Movie

.

.

.

MIGLIOR FILM D’ANIMAZIONE

The Lego Movie ha vinto tutti i premi e qui non è nominato. Le stranezze. Dragon Trainer 2, pur inferiore al primo film, pare quindi l’ovvio favorito, ma si deve guardare da Big Hero Six che può contare sull’appoggio promozionale di colossi come Disney e Marvel.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: Dragon Trainer 2


Alternativa: Big Hero Six

SIMONE PREVEDE

Pronostico: Dragon Trainer 2


Alternativa: Big Hero Six

VALERIO PREVEDE

Pronostico: Big Hero Six


Alternativa: Dragon Trainer 2

.

.

.

MIGLIOR FILM STRANIERO

Anche qui, categoria apertissima, con film fantastici in gara. Ida è il favorito, ma Leviathan ha vinto il Golden Globes. Quindi? l’unica cosa da fare è prestare attenzione all’argentino Storie Pazzesche, che secondo molti report ha ottenuto un grande successo agli screening riservati all’Academy, il classico terzo incomodo tra due litiganti che potrebbero dividersi i voti.

EMANUELE PREVEDE

Pronostico: Ida


Alternativa: Storie Pazzesche

SIMONE PREVEDE

Pronostico: Ida


Alternativa: Leviathan

VALERIO PREVEDE

Pronostico: Ida


Alternativa: Leviathan

Speriamo di aver azzeccate buona parte ovviamente. Lunedì già dalle primissime ore del mattino troverete sul sito i risultati con tutti i premi assegnati e tutti i vincitori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...